Un furbacchione intesta le bollette all’ex fidanzata: denunciato per truffa

15/5/2017 – Ha ‘sottratto’ l’identità della sua ex fidanzata e usando i suoi dati anagrafici ha sottoscritto un nuovo contratto per la fornitura di elettricità nella sua abitazione senza pagare alcuna bolletta. L’imbroglio è andato avanti per tutto il 2016 fino quando la vittima del raggiro, una 22enne disoccupata ha ricevuto un’ingiunzione di pagamento di 600 euro per sei fatture mai saldate.
La giovane si è rivolta ai Carabinieri di Boretto che – effettuate le verifiche sulle bollette – sono risaliti all’ex fidanzato, un 32enne che, attraverso una registrazione telefonica con la società di fornitura di energia elettrica, ha attivato un contratto fornendo i dati della ragazza spacciata per la sua attuale consorte.
In questo modo, per molto tempo, la vittima non si è insospettita di nulla fino a quando ha ricevuto l’ingiunzione al pagamento delle fatture emesse lo scorso anno. L’uomo è stato quindi denunciato dai Carabinieri per truffa e per sostituzione di persona.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *