Tunisino con 40 dosi di cocaina preso in pieno centro a Reggio

30/5/2017 – Uno spacciatore tunisino di 24 anni e’ stato arrestato a Reggio Emilia dagli agenti della squadra Mobile della Questura, nell’ambito di un servizio antidroga mirato.

Il giovane, titolare di una carta di soggiorno (pertanto regolare in Italia), ma con precedenti per altri reati, e’ stato fermato e perquisito da personale in borghese della polizia nel tardo pomeriggio di ieri in via Sessi, in pieno centro storico.

Addosso aveva 40 involucri di cocaina- pari a 28 grammi circa- oltre a due telefoni cellulari e 565 euro in contanti, probabilmente provento dell’attivita’ di spaccio, che sono stati tutti sequestrati. Il processo per direttissima di A. A., queste le iniziali del nome dell’arrestato, si svolgera’ domani.

Dalla Questura non si esclude che la zona di smercio del tunisino fosse quella del parco del Popolo e del teatro Valli, poco distante da dove e’ stato arrestato. Un’area del centro reggiano considerata “calda” dalle forze dell’ordine, in cui comitati di residenti hanno a piu’ riprese lamentato problemi di degrado e insicurezza.

(font: agenzia Dire)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *