Scippatore seriale di tre anziane preso grazie alle telecamere: ma è a piede libero

21/5/2017 – Le sue vittime preferite erano donne anziane in sella a bici da passeggio, che lasciavano le borsette nel cestino: le seguiva per poi colpire in zone isolate sino a raggiungerle e a impossessarsi delle borse, naturalmente dopo essersi accertato che in giro non vi fossero testimoni.

Ma ha tenuto conto che ora ci sono le telecamere di sorveglianze installate dai comuni, e si è messo in trappola da solo. Così i carabinieri di Castelnovo Sotto  hanno identificato  un giovane di 23 anni del paese, disoccupato, quale autore di  serie di scippi compiuti ai danni di 3 signore anziane e lo hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia.

Stando alle risultanze investigative sarebbe lui l’autore dei furti in fotocopia compiuti il 2o marzo, il 30 marzo scorsi e il 3 aprile. I militari acquisite le immagini della rete pubblica di videosorveglianza hanno predisposto i servizi del caso che hanno portato a fermare e identificare lo scippatore seriale. E’ stato fermato in sella ad una bicicletta, e indossava gli stessi vestiti dell’ultimo colpo, immortalati dalle immagini video.  Condotto in caserma, essendo trascorsa la flagranza di reato, è stato denunciato per il reato di furto aggravato e continuato.

Lo scippatore di Castelnovo e la sua vittima, ripresi dalla video sorveglianza

Lo scippatore di Castelnovo e la sua vittima, ripresi dalla video sorveglianza

seriale 3

 

 

seriale 2

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *