Parcheggio Zucchi: Apcoa ricorre al Consiglio di Stato contro il Comune e Lodetti Alliata

10/5/2017 – Va in onda una nuova puntata del contenzioso legale sulla gestione del parcheggio della caserma Zucchi, oggi affidato alla Reggio Emilia Parcheggi, società che ha realizzato il park Vittoria e controllata dalla Final di Lodetti Alliata. Il precedente gestore dell’infrastruttura Apcoa non si e’ infatti rassegnato allo “sfratto” imposto con un’ordinanza dal Comune l’1 gennaio del 2015, già ritenuta legittima dal Tar di Parma nell’ottobre 2016. E ha deciso l’11 aprile scorso di impugnare davanti al Consiglio di Stato la sentenza del Tribunale amministrativo, chiedendone la riforma con conseguente annullamento degli atti impugnati in primo grado. Anche in questo caso il Comune di Reggio ha deciso di resistere in giudizio affidando l’incarico -come emerge da una recente determina dirigenziale- al dirigente del servizio legale Santo Gnoni.

L’amministrazione aveva intimato ad Apcoa di liberare il park Zucchi dopo che il concessionario dell’area, la stessa Reggio Emilia Parcheggi, aveva deciso di non rinnovare il contratto di gestione con la societa’, scaduto il 31 dicembre precedente.

(Fonte: agenzia Dire)

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. marco Rispondi

    11/05/2017 alle 05:47

    Una vicenda allucinante e raccapricciante che evidenzia il tasso di demenza dell’ex amministrazione del rio.

Rispondi a marco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *