Marocchino ruba all’Oviesse e prende a pugni la guardia

24/5/2017 – Ennesima rapina all’Oviesse nella galleria dell’ex mercato coperto di via Emilia San Pietro a Reggio. Ieri pomeriggio un  marocchino di 28 clandestino, dopo aver rubato capi d’abbigliamento, è stato scoperto e ha preso a pugni l’addetto alla sicurezza che lo aveva bloccato mentre usciva dal negozio con cinque paia di pantaloni nascosi all’interno dello zaino.  sono intervenuti i colleghi della guardi a i carabinieri, eche hanno arrestato il nordafricano.  ha cercato di fuggire prendendo a pugni l’addetto alla sicurezza ed è stato poi arrestato dai carabinieri con l’accusa di rapina impropria.

 

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Fausto Poli Taneto Rispondi

    24/05/2017 alle 21:51

    Ricordo ancora una volta che Reggio Emilia E’ considerata a oggi una Provincia cosmopolita. Grazie Benassi !

    Mi sembra che, l’Italia si sia capovolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *