La Polizia passa al setaccio la città: solo ieri sera arrestati tre spacciatori

24/5/2017 – La Polizia, su disposizione del Questore Fusiello, sta passando al setaccio la città, in particolare i quartieri caldi, per contrastare lo spaccio e individuare i clandestini.

Solo nella giornata e nella serata di ieri Squadra Mobile, volanti e ufficio immigrazione hanno arrestato tre persone sorprese a spacciare eroina e cocaina: tutti a vario titolo con precedenti di polizia e condanne.

Due sono nigeriani, entrambi in regola col permesso di soggiorno. Uno è stato preso mentre gli agenti effettuavano un controllo straordinario in via Veneri, dove continuano le segnalazione da parte del comitato e dei cittadini,  stufi di una situazione di illegalità diffusa e per questo molto attivi nella sorveglianza della zona. A Esezebor Festus sono scattate le manette ai polsi perché aveva con sè 3 dosi di cocaina e due di eroina pronte per lo spaccio.

L’altro nigeriano, Michael Osogie Okoje di 37 anni, è stato sorpreso nella zona di via Emilia Santo Stefano  mentre vendeva, come ha riferito la dottoressa Maria Raffaella Abbate, nuovo vice capo della Squadra Mobile, due dosi per un totale di 1,6 grammi di cocaina. Aveva con sè anche 80 euro, soldi che si presume realizzati con lo spaccio.

Gli agenti dell’ufficio immigrazione invece hanno arrestato  intorno alle 22,30 di ieri sera un tunisino di 30 anni, Beled Samir, clandestino in Italia. E’ stato sorpreso in via dei Gonzaga intorno alle 22 30 mentre vendeva della droga a un italiano: aveva con sè quattro grammi fra eroina e cocaina suddivisi in varie dosi. Il tunisni ha vari precedenti e nel 2016 era st. ato condannato per spaccio.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *