Good food per Norcia
Incontri con i frati, cibo di strada, ape e cena di gala col grande D’Amato

26/5/2017 – Buona cucina,  arte, fede e solidarietà . Sabato 27 e domenica 28 maggio  va in scena  “The Good Food. Reggio Emilia for Norcia”, che prevede tra numerosi momenti all’insegna del gusto, anche alcuni importanti momenti di approfondimenti culturali. Un week end in solidarietà con la celebre città umbra offesa dal terremoto.

Sabato 27 maggio alle ore 16, Padre Basilio e Frate Agostino del monastero benedettino di Norcia incontreranno i reggiani nel cortile di Palazzo Sacrati, in via Emilia San Pietro 28, e parleranno della loro esperienza monacale, delle regole e dello stile di vita della loro comunità, della produzione birraria del monastero, dell’importanza della cultura del lavoro per i Benedettini e dei danni subiti dal monastero benedettino a causa delle violente scosse sismiche del 2016. Sarà anche possibile acquistare la loro famosa birra Nursia. L’incontro sarà coordinato dal direttore di Telereggio Mattia Mariani.

Gianni D'Amato davanti all'ingresso del Caffè Arti e Mestieri

Gianni D’Amato davanti all’ingresso del Caffè Arti e Mestieri

Domenica mattina 28 maggio, a partire dalle ore 11, un convegno ospitato dai Musei Civici di Reggio parlerà della cultura e delle tradizioni artistiche, enogastronomiche e religiose di Norcia e dei Benedettini con la partecipazione, tra gli altri, di Vincenzo Bianconi di “I love Norcia”, lo storico dell’alimentazione Mario Zannoni, l’architetto Franca Manenti Valli,  la scrittrice Ivanna Rossi, già assessore ai “Porci comodi”, e Stefano Scansani, direttore della Gazzetta di Reggio: coordinerà Massimiliano Panarari, che da qualche mese è consigliere di amministrazione di Boorea. Al convegno interverranno anche i promotori di “Reggio4Norcia” e le istituzioni di Reggio Emilia e Norcia.

I promotori sono il Caffè Arti e Mestieri del maestro Gianni D’Amato, Boorea, Canali&C. , Giovanni Mandara patron della Piccola Piedigrotta e inventore di Pizzaiuolo on the Road, Arci e Food Innovation Program.

GLI APPUNTAMENTI

SABATO 27

ORE 16.00

CORTILE DI PALAZZO SACRATI
via Emilia San Pietro 27/29 Reggio Emilia
Incontro con Padre Basilio e Frate Agostino del Monastero Benedettino di Norcia, conduce Mattia Mariani

DOMENICA 28

ORE 11.00 – 22.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Street food festival con specialità emiliane ed umbre

ORE 11.15

SALA DEI MARMI DEI MUSEI CIVICI DI REGGIO EMILIA
Convegno tra arte, cultura, storia ed enogastronomia

ORE 12.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Laboratorio esperienziale per bambini a cura di Antonella Bondi

DALLE 14.30

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Spettacolo teatrale per bambini a cura di Casina dei Bimbi

ORE 15.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Spettacolo clownesco a cura di Circolabile

ORE 16.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Cooking Show di Foodj Nick Difino a cura di Food Innovation Program

ORE 17.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Laboratorio esperienziale di piccola pasticceria a cura di Antonella Bondi

DALLE 18.30

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Aperitivo a cura del Jigger e DJ set by ELEVA

ORE 20.00

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO
Esibizione di danza a cura di Obiettivo Danza e ELEVA

ORE 20.00

GIARDINO DEL CAFFÈ ARTI E MESTIERI
Cena di gala a cura di Gianni e Federico d’Amato

PER TUTTA LA DURATA DELL’EVENTO

PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO

Gli eventi di sabato 27 e domenica 28 maggio sono ideati e organizzati da Boorea, Arci Reggio Emilia, Caffè Arti&Mestieri, Piccola Piedigrotta, Food Innovation Program e Canali&C.in collaborazione col Comune di Reggio Emilia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *