Banda di ladri intercettata tra Reggio e Modena costretta ad abbandonare le auto rubate

20/5/2017 – Nella notte tra venerdì e sabato  i componenti di una nutrita batteria di ladri stati costretti dai carabinieri del nucleo radiomobile di Modena, successivamente coadiuvati dai colleghi reggiani, a rivedere i loro piani.

Dopo aver rubato una Volkswagen Polo a Finale Emilia, intercettati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Modena, unitamente ad altri loro complici a bordo di un’Audi A3 rubata a Carpi lo scorso 17 maggio, si sono dati alla fuga, provocando un  concitato inseguimento iniziato nel modenese, dove sono stati intercettati dai carabinieri, e proseguito in provincia di Reggio Emilia dove è intervenuto anche il nucleo radiomobile di Reggio Emilia.

I malviventi non vedendo via d’uscita in Via Soncini di Reggio abbandonavano l’Audi A3 proseguendo la fuga a piedi per i campi,  mentre gli occupanti della Volkswagen Polo facevano altrettanto abbandonando l’auto, appena rubata, in via Gluck di Reggio Emilia.

Recuperate le due auto, dal valore complessivo superiore a 50 mila euro, sono state rilevate tracce e impronte digitali utili per arrivare all’identificazione dei ladri.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. emilialibera Rispondi

    22/05/2017 alle 16:00

    via tutti gli extraitalia da Reggio !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *