Addio a Corrado Brevini: fondò con i fratelli il gruppo industriale
I funerali a Cadelbosco

2/5/2017 – E’ scomparso improvvisamente l’imprenditore Corrado Brevini. Nato nel 1932 a Cadelbosco Sopra, nel 1960 fondò con i fratelli Luciano e Renato lo storico gruppo imprenditoriale reggiano. Lascia la moglie Rina Carla Fabbi e il figlio Maurizio.

brevini-2714_660x368

Corrado Brevini, a destra, con i fratelli

La camera ardente è stata allestita nello stabilimento aziendale di via Colletta. I funerali si svolgeranno mercoledì 3 maggio. Il corteo funebre partirà alle ore 14.00 da via Colletta e percorrerà il Villaggio Crostolo fino all’headquarter Brevini, dove verrà osservato un minuto di silenzio. Si proseguirà quindi fino alla Chiesa di Cadelbosco Sopra per la celebrazione del rito funebre e al cimitero di Cadelbosco, dove la salma verrà riposta nella tomba di famiglia.

Corrado Brevini avewva mantenuto la carica di vicepresidente del gruppo anche quando, la multinazionale Usa Dana aveva acquisito nel febbraio scorso  l’80%di Brevini Power Transmission e Fluid Power.

Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi lo ricorda come “un capitano d’industria nato ‘dal basso’, un self-made man giustamente orgoglioso delle sue origini e delle sue capacità, testimone di quella cultura del fare e dell’innovare che ha fatto della nostra città uno dei principali punti di riferimento della Meccanica nel nostro Paese e nel mondo. Un uomo d’impresa coraggioso, che con il proprio lavoro ha generato lavoro per la comunità”.

“Ha vissuto la vita della sua azienda fino all’ultimo ed ha potuto vederla instradata nel futuro, con la cessione al gruppo Dana – ha aggiunto –  Di lui ci restano quale esempio la capacità e la forza di intraprendere, l’ottimismo verso il futuro”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *