Trasporta quattro cavalli americani con passaporti “truccati” e senza patente: megamulta a giovane di 25 anni

25/4/2017 – Maxi multa di parecchie migliaia di euro a un giovane reggiano che stava trasportando, senza la prescritta  patente per il trasporto conto terzi, quattro cavalli americani in un maneggio della bassa reggiana. Lo hanno sorpreso i carabinieri forestali in forza alla stazione di Gualtieri che poco prima dell’una di lunedì 24 aprile a Ghiarole di Brescello hanno controllato un autocarro che, proveniente dalla provincia di Latina, stava eseguendo un trasporto di cavalli destinati al maneggio della zona.

Il conducente, un 25enne di San Polo d’Enza, ha mostrato  4 passaporti a suo dire appartenenti ai cavalli trasportati, la dichiarazione di provenienza e destinazione degli animali e l’autorizzazione al trasporto per conto proprio di equidi. Ma dalle verifiche sui microchip dei cavalli, eseguite con l’apposito lettore elettronico hanno rivelato un’altra verità:   i passaporti esibiti erano relativi ad altri 4 cavalli risultati di proprietà del conducente.

Cavalli trasporto

L’uomo aveva sostituito i passaporti in modo tale da far risultare, in caso di controlli, che stava effettuando un trasporto per conto proprio (circostanza questa che non richiede particolari abilitazioni e autorizzazioni). Rilevato invece che il 25enne sampolese stava eseguendo un trasporto per conto terzi ed era sprovvisto della documentazione necessaria ai sensi del Regolamento CE “sulla protezione degli animali durante il trasporto e le operazioni correlate” i carabinieri forestali di Gualtieri hanno contestato una raffica di sanzioni, anche per non aver mai conseguito la patente CQC che abilita al trasporto per conto terzi: infrazione che oltre alla multa gli è costato il fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni.

Avviati anche, insieme al servizio veterinario di Montecchio, controlli al fine di verificare se sia stato garantito, durante il trasporto, lo spazio minimo per ogni cavallo così come previsto dalle normative di legge.  I 4 cavalli Quarter Horse – una razza proveniente dall’America – sono risultati godere di buona salute: sono stati portati a destinazione e lasciati nei loro box ricavati all’interno del maneggio dove erano diretti.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *