Tragedia di Pasqua a Boretto
Ragazza africana scompare nel Po

17/4/2017 – Tragedia la sera di Pasqua. Una ragazza africana, entrata in acqua per fare un bagno, è annegata in pochi istanti nel Po.

E’ accaduto intorno alle 17,30 aq Boretto. Alcuni testimoni che passeggiavano lungo lungo lo “spiaggione”  , all’altezza del civico 5 di via Argine Cisa a Boretto, hanno visto la giovane che entrava in acqua per fare il bagno: dopo pochi istanti ha cominciato a sbracciarsi disperata ed è subito scomparta inghiottita dal fiume.  Un giovane conoscente, che aveva accompagnato la ragazza, resosi conto dell’accaduto ha subito chiamato il 112.

Le ricerche delle ragazza scomparsa nel Po la sera di Pasqua

Le ricerche delle ragazza scomparsa nel Po la sera di Pasqua

Immediatamente sono intervenuti i carabinieri di Boretto e Gualtieri insieme ai Vigili del fuoco (con una squadra di sommozzatori  con 2 imbarcazioni e un 1 elicottero) per ricerche che quando ha fatto notte, intorno alle ore 21, sono state interrotte. Questa mattina le ricerche  intorno alle 6,30 sono riprese, ma della donna ancora nessuna traccia.

boretto 3

Non si sa ancora chi sia: tra gli effetti personali recuperati dai carabinieri non c’erano  documenti personali per cui la donna non è stata identificata. Le ricerche sono coordinate dal comandante della compagnia carabinieri di Guastalla, maggiore Luigi Regni.

Le ricerche delle ragazza scomparsa nel Po la sera di Pasqua

Le ricerche delle ragazza scomparsa nel Po la sera di Pasqua

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *