“Ripartire dal Made in Italy”: Cristina Ferraroni confermata presidente Cna Padana Ovest

11/4/2017 – Cristina Ferraroni è confermata Presidente di CNA Area Padana Ovest.  L’amministratrice delegata della ditta Crayde Corporation S.r.l di Poviglio è stata eletta nel corso di una partecipata Assemblea Elettiva per il rinnovo dell’intero gruppo dirigente di area per i prossimi quattro anni.

Cristina Ferraroni

Cristina Ferraroni

Nel corso della serata, dopo un incontro di approfondimento sulle novità normative e sulle agevolazioni fiscali della Finanziaria 2017, la Presidente CNA dell’Area Padana Ovest ha ripercorso le iniziative di area svolte negli ultimi 4 anni, concentrandosi sui temi principali, che porterà avanti anche nel prossimo mandato: credito e opportunità per le imprese attraverso bandi e finanziamenti, dialogo costante con le istituzioni locali, collaborazioni con i principali istituti scolastici del territorio, attraverso laboratori d’impresa e la donazione di borse di studio.

 

“Dobbiamo ripartire dal Made in Italy – ha dichiarato Cristina Ferraroni – per far ripartire l’economia. Abbiamo prodotti eccellenti e artigiani e imprenditori con tanta voglia di fare. Il nostro compito come Associazione è dare tutti gli strumenti necessari, sia sul piano dei servizi che della rappresentanza, per aiutare le imprese a crescere e portare benessere nelle collettività in cui operano”.

 

Chi è Cristina Ferraroni. Amministratore Delegato dal 2008 della ditta Crayde Corporation S.r.l di Poviglio, azienda  che si occupa di verniciatura industriale in ambito materie plastiche e legno.

L’indirizzo aziendale verte verso la ricerca e lo sviluppo, con l’utilizzo di prodotti a bassissimo impatto ambientale e indirizzati a segmenti operanti nell’ambito della tecnologia e ad arredi di gamma. E’ associata CNA dal 1993 e nel corso degli anni ha rivestito numerosi incarichi all’interno dell’Associazione: membro CNA Impresa Donna; Presidente di CNA Giovani Imprenditori; Membro del CDA di Ecipar; membro dell’Assemblea Regionale CNA; Vicepresidente Provinciale CNA.

Molto attiva anche nella politica e nella vita sociale del suo Comune. Nel 2011 è stata firmataria del patto “Alleanza Reggiana per una società senza mafie” e tuttora è membro di questa segreteria.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *