Madre di 53 anni uccisa da auto pirata a Codemondo: era in bici, caccia all’omicida

9/4/2017 – Omicidio stradale a Codemondo. Una donna è stata travolta e uccisa da un’auto pirata ieri sera nella frazione di Reggio Emilia, sulla strada provinciale verso Cavriago. Viaggiava in bicicletta e l’urto l’ha sbalzata per diversi metri, scaraventandola nel fossato laterale. L’automobilista è fuggito senza prestare soccorso. L’intervento dei sanitari del 118 si è purtroppo rivelato inutile.

 

Un'ambulanza pronta ad intervenire per i soccorsi dopo il crollo della palazzina a Torremaggiore (Foggia) per una fuga di gas, 4 marzo 2012. ANSA/FRANCO CAUTILLO

La vittima è Luzia Klein, 53 anni, di origine tedesca. Abitava a Bibbiano e aveva tre figli. La polizia municipale avrebbe individuato il probabile modello della vettura investitrice, una Fiat 16 o una Suzuki SX4, tra loro molto simili. Il mezzo guidato dal pirata della strada sarebbe di colere blu. Il responsabile rischia sino a 18 anni di carcere.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *