Gli vendono la casa all’asta, e lui la incendia
Arrestato uomo di 62 anni a Cadelbosco Sopra

19/4/2017 – Ha raggiunto quella che era stata la sua abitazione, venduta all’asta di recente, e l’ha incendiata dopo aver cosparso 25 litri di benzina. E’ accaduto questa notte a Cadelbosco di Sopra. Il responsabile, Salvatore Zoretti, un uomo di 62 anni residente nella cittadina del reggiano è stato arrestato dai Carabinieri dopo le cure in ospedale per lesioni guaribili in 3 giorni.

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco di Reggio Emilia, ma l’abitazione è devastata: i danni sono valutati in parecchie decine di migliaia di euro.

Poco dopo le 2,30 di questa notte una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile di Reggio Emilia intervenuta al  pronto soccorso dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia  dove i sanitari avevano segnalato la presenza di una persona che emanava forte odore di benzina e affermava di aver appiccato il fuoco alla sua ex abitazione.

caSA INCENDIATA

I militari accertavano che l’uomo, identificato in un 62enne di Cadelbosco Sopra, dopo aver acquistato della benzina si era recato presso la sua ex abitazione in via Marconi nel centro di Cadelbosco di Sopra.  Dopo aver forzato la porta d’ingresso e  cosparso gli ambienti di benzina, vi dava fuoco.  Dopo l’incendio è andato in ospedale con la sua macchina per lievi ustioni al volto e per aver respirato del fumo.

Nel frattempo una squadra dei vigili del fuoco intervenifa a spegnere le fiamme che avevano danneggiato sia l’appartamento  al primo piano sia il garage al piano terreno. Sul posto intervenivano anche i carabinieri della stazione di Cadelbosco Sopra che, fermato l’attentatore appena dimesso dall’ospedale, lo hanno condotto in caserma e lì arrestato con l’accusa di danneggiamento seguito da incendio. Le fiamme, come detto, hanno danneggiato seriamente l’appartamento, un garage e mandato in cenere mobili e arredi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *