Da controllo stradale salta fuori la cocaina: operaio spacciatore pizzicato a San Martino in Rio

23/4/2017 – Fermato durante un controllo stradale,  prima di esibire i documenti è sceso dalla macchina e ha messo  lo zaino nel cofano. La manovra dell’uomo, già segnalato per possesso di stupefacenti, ha indotto i carabinieri di San Martino in Rio ad approfondire i controlli. Infatti aveva alcuni grammi di cocaina e l’armamentario per la pesatura ed il confezionamento delle dosi. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i militari hanno denunciato alla Procura un operaio di 35 anni del paese: oltre alla droga, gli hanno sequestrato 2 bilancini di precisione, sostanza da taglio, bustine in cellophane e il cellulare che presumibilmente serviva per tenere i contatti del giro di spaccio. E’ stato lo stesso operaio a consegnare spontaneamente ai carabinieri una bustina con alcuni grammi di cocaina, che aveva in tasca, mentre il resto del materiale era nello zainetto.  

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *