Consorzio Servizi e Appalti, gran bilancio con fatturato in crescita del 68

13/4/2017 – Il Consorzio Servizi e Appalti, struttura nazionale collegata a Confartigianato, ha approvato in Assemblea il suo bilancio di esercizio 2016: 24 milioni di Euro di fatturato con un aumento eccezionale del 68% rispetto all’anno precedente.

Il segreto di questo risultato – ha spiegato il Presidente Lorenzo Carretti nel corso dell’Assemblea – è da attribuire all’approccio innovativo nei confronti del concetto stesso di consorzio d’impresa, oltre che alla diversificazione dei settori di intervento”.

Lorenzo Carretti

Lorenzo Carretti

 

Attivo dal 2001, il consorzio di imprese artigiane ha origine e sede a Reggio Emilia come struttura a carattere prevalentemente commerciale di servizio alle imprese consorziate nel settore tecnico, legale e amministrativo, collegato alla gestione delle commesse. Opera su 13 regioni italiane, ha una filiale all’estero e rappresenta quasi 200 aziende del settore edile, distinguendosi come realtà dinamica con una forte connotazione innovativa in un settore tradizionalmente conservatore. Nel corso degli anni si è infatti evoluto secondo le esigenze del mercato, approcciando sia appalti pubblici complessi che concessioni e importanti commesse private. Il consorzio C.S.A., inoltre, è associato a Confartigianato Lapam Reggio Emilia, una realtà in crescita e in espansione che fornisce il supporto consulenziale e di tutela sindacale necessari.

La sfida per il futuro, esposta nel documento programmatico del consorzio, è dotare C.S.A. di una propria struttura tecnica e finanziaria in grado di permettere alla società di occupare nuovi spazi di mercato e affrontare operazioni anche molto impegnative, senza mai tradire, citando le parole dello stesso Presidente, “l’approccio e l’impronta di consorzio di imprese artigiane”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *