Assemblea Bper: rintuzzato l’attacco dei fondi, che eleggono un consigliere su otto.

8/4/2017 – L’assemblea di bilancio Bper, riunita questa mattina a Modena, ha rintuzzato l’attacco dei fondi che avevano presentato una lista con tre candidati. Su otto consiglieri, la lista numero 2 ne ha eletto uno solo,  la dottoressa Roberta Marracino (indipendente), ma con quasi il 30% dei voti in assemblea.  Una prova generale che, in definitiva, lascia i giochi aperti in vista dell’assemblea del prossimo anno in cui sarà rinnovato tutto il consiglio di amministrazione. I fondi che già detengono circa il 40% del pacchetto azionario, con un investimento relativamente basso di 140 milioni potrebbero rastrellare un altro 10% e arrivare al controllo totale del cda. Tutto è comunque rinviato al 2018, e molta acqua passerà sotto i ponti. Certo è che con l’avvenuta trasformazione da cooperativa in Spa, Banca Bper – ormai il quinto istituto di credito a livello nazionale – si sta rivelando scalabile.

I nuovi otto consiglieri eletti sono per la lista numero 1 Luigi Odorici (indipendente); Alberto Marri ; Alfonso Roberto Galante; Pietro  Ferrari; Mara Bernardini (indipendente); Valeria Venturelli (indipendente); Costanzo Jannotti Pecci Costanzo; e per la lista 2 Roberta Marracino.

Alesandro Vandelli, ad Bper

Alesandro Vandelli, ad Bper

   IL COMUNICATO FINALE DELL’ASSEMBLEA

L’Assemblea ha approvato, con il 97,792% dei voti espressi corrispondenti al 39,363% del capitale sociale complessivo, il bilancio dell’esercizio 2016 e l’attribuzione dell’utile di esercizio pari ad Euro 18.698.675,54, come da proposta del Consiglio di Amministrazione, con la distribuzione di un dividendo unitario in contanti pari a Euro 0,06 per ciascuna delle 481.308.435 azioni rappresentative del capitale sociale, escludendo da tale attribuzione le azioni proprie che saranno detenute in portafoglio alla data di stacco cedola (alla data odierna ammontanti a n. 455.458, quantità invariata rispetto al 31 dicembre 2016), per un ammontare complessivo pari a Euro 28.878.506,10, con l’utilizzo della riserva straordinaria per un ammontare pari a Euro 14.377.528,24, dopo le assegnazioni di legge a Riserve (Euro 4.197.697,68).

Il dividendo approvato sarà posto in pagamento, in base al calendario di Borsa Italiana S.p.A., a far tempo dal 24 maggio 2017. Ai fini della quotazione del titolo, lo stacco del dividendo avrà luogo lunedì 22 maggio 2017, mentre la record date è fissata per martedì 23 maggio 2017.

L'assemblea Bper

L’assemblea Bper

***

L’Assemblea ha nominato, col sistema del voto di lista, otto Amministratori.

Si riportano di seguito i risultati della votazione.

Lista n. 1

1) Dott. Odorici Luigi (indipendente)

2) Dott. Marri Alberto

3) Dott. Galante Alfonso Roberto (indipendente)

4) Ing. Ferrari Pietro

5) Dott.ssa Bernardini Mara (indipendente)

6) Prof.ssa Venturelli Valeria (indipendente)

7) Cav. Lav. Dott. Jannotti Pecci Costanzo

8) Dott.ssa Crotti Cristina

La Lista n. 1 ha ottenuto complessivamente n. 137.254.803 voti (70,947% dei voti espressi e 28,517% del capitale sociale complessivo).

Lista n. 2

1) Dott. Foti Alessandro Robin (indipendente)

2) Dott.ssa Marracino Roberta (indipendente)

3) Dott. Errico Luca (indipendente)

La Lista n. 2 ha ottenuto complessivamente n. 56.025.746 voti (28,960% dei voti espressi e 11,640% del capitale sociale complessivo).

Voti contrari n. 132.858 (0,069% dei voti espressi e 0,028% del capitale sociale complessivo)

Voti astenuti n. 47.653 (0,025% dei voti espressi e 0,010% del capitale sociale complessivo)

Non votanti n. 21 (0,000% dei voti espressi e 0,000% del capitale sociale complessivo).

Ai sensi del combinato disposto degli artt.19 e 45, comma 5, dello Statuto, sono risultati, quindi, eletti Amministratori della Banca: Dott. Odorici Luigi (indipendente); 2) Dott. Marri Alberto; Dott. Galante Alfonso Roberto (indipendente); Ing. Ferrari Pietro; Dott.ssa Bernardini Mara (indipendente); Prof.ssa Venturelli Valeria (indipendente); Cav. Lav. Dott. Jannotti Pecci Costanzo – tratti dalla Lista n. 1 – e Dott.ssa Marracino Roberta (indipendente) – tratto dalla Lista n. 2 – risultata lista di “minoranza cadetta”.

Ai sensi della disposizione transitoria contenuta nell’art. 45 comma 3, il mandato di tali Amministratori avrà durata di un esercizio.

***

In materia di remunerazioni, l’Assemblea ha assunto le seguenti deliberazioni.

Ha determinato, con il 98,804% dei voti espressi corrispondenti al 39,763% del capitale sociale complessivo, l’ammontare dei compensi da corrispondere agli Amministratori per l’esercizio 2017.

Ha approvato, con il 97,091% dei voti espressi corrispondenti al 37,017% del capitale sociale complessivo, la Relazione sulla remunerazione ex art. 123-ter del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 comprensiva delle politiche di remunerazione per l’esercizio 2017 del Gruppo BPER Banca. È stata presentata per informativa all’Assemblea la Relazione annuale sull’attuazione delle politiche di remunerazione nell’esercizio 2016.

Ha, infine, approvato, con il 95,955% dei voti espressi corrispondenti al 31,490% del capitale sociale complessivo, il Piano di compensi basati su strumenti finanziari – “Phantom stock 2017”. Il Piano prevede, subordinatamente alle relative condizioni di attivazione, l’assegnazione a titolo gratuito e individuale al personale più rilevante del Gruppo di un determinato numero di “Phantom stock”, che attribuiscono a ciascun destinatario il diritto all’erogazione, a scadenza di eventuali periodi di differimento e/o retention, di un bonus monetario (“cash”), corrispondente al controvalore delle azioni della Banca, calcolato a date predefinite.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *