Arrestati a Novi due corrieri della droga: nel Tir avevano 120 chili di hascisc

14/4/2017 – Un carico di 120 chili di hascisc, per un valore commerciale di oltre due milioni di euro, è stato sequestrato a Novi di Modena nel corso di un’operazione condotta congiuntamente dai carabinieri di carpi, di Guastalla e di Gonzaga. In manette due corrieri della droga: si tratta di camionisti rumeni, G.E.G di 32 anni e I.MT di 29 anni, che trasportavano appunto i 120 chili di stupefacente.

DROGA MODENA

Un vero colpo grosso quello effettuato dai militari  nel corso di un controllo straordinario del territorio tra le province di Modena, Reggio Emilia e Mantova. Il carico, confezionato in 1.200 pani sistemati in quattro scatole,  era nascosto in un carico di polistirolo a bordo dell’autoarticolato condotto dai due  che, giunti nel territorio di Novi di Modena, si sono imbattuti nel posto di blocco dei Carabinieri. Agli autisti è franato il terreno sotto i piedi: comprensibilmente agitati hanno insospettito i militari, i quali hanno ispezionato il cassone del Tir e lì hanno trovato il carico di hascisc.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *