Viaggia con l’auto confiscata: beccato e denunciato dalla Municipale

4/3/2017 -Si spostava con un’auto sottoposta a confisca e non assicurata, come se nulla fosse. Nel tardo pomeriggio di ieri, però, l’automobilista ha incrociato in via Teggi una pattuglia della Polizia municipale di Reggio Emilia, che lo ha fermato per un controllo e ha scoperto la situazione irregolare.

E’ accaduto intorno alle 18: gli agenti di via Brigata Reggio, dopo aver rilevato un incidente stradale nella stessa via Teggi, stavano rientrando al Comando per sbrigare alcuni atti d’ufficio quando, poco prima dell’incrocio con via Gorizia, hanno intercettato una Hyundai Getz, veicolo già noto per fatti precedenti.

Gli stessi agenti in pattuglia, infatti, qualche mese prima avevano fermato la stessa auto, scoprendo che era in circolazione senza copertura assicurativa. Per l’auto, sottoposta a sequestro, era quindi scattato un provvedimento di confisca, ma il proprietario del veicolo, un uomo di 56 anni,l’aveva fatta sparire dal luogo di custodia, strappando i sigilli. Al corrente  situazione, gli operatori hanno immediatamente fermato il mezzo.

Mentre la vettura è stata portata all’interno del deposito comunale in attesa di essere definitivamente confiscata, a carico del cinquantaseienne, che si è giustificato dicendo che “andava solo a fare la spesa”, è scattata ieri una denuncia per la violazione degli obblighi di custodia del mezzo, oltre ad una salata sanzione amministrativa per essersi messo al volante di un’auto non assicurata.



Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *