Trovano un portafoglio, usano il bancomat ma se lo fanno catturare dallo sportello: due ragazzi denunciati

13/3/2017 – Due amici di Serramazzoni e di Castellarano, di 20 e 22 anni, hanno trovato un portafoglio per strada e non hanno resistito alla tentazione di usare il bancomat del proprietario. Ma non hanno digitato il pin giusto, e sono rimasti a mani vuote perchè al terzo tentativo lo sportello automatico ha catturato la carta. Inoltre li  ha immortalati la videosorveglianza della banca mentre tentavano il prelievo fraudolento, e si sono beccati una denuncia a piede libero.

E’ accaduto a Castellarano: i due giovani, usciti dal lavoro, hanno trovato per strada il portafoglio smarrito da un signore di 50 anni di Baiso. C’erano dei documenti e soprattutto la carta bancomat, con la quale hanno tentato il prelievo in uno sportello di Baiso.

Intanto il proprietario si presentava ai carabinieri, sempre a Baiso denunciando oltre allo smarrimento anche il tentativo di prelievo fraudolento come accertato dall’istituto di credito il cui sportello aveva catturato il la carta per cumulo di errori. I militari, analizzate le immagini della videosorveglianza negli orari dei tentati prelievi, sono subito risaliti ai responsabili: uno di loro era conosciuto per qualche precedente.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *