Rugby
Domenica riapre il Mirabello per il derby del Po
Conad Reggio vs. Viadana alle 15

11/3/2017 – Domenica 12 marzo alle 15 i Diavoli sono pronti a tornare f>almente a calcare il prato del dello stadio Mirabello di Reggio Emilia per  il derby del Podi rugby. Una sfida, quella tra Conad Reggio e Viadana,  che si prospetta avvincente data l’importanza per entrambe le formazioni di ottenere l’intera posta in palio. I tifosi e gli appassionati non possono dimenticare l’esaltante gara di andata, che nonostante il risultato finale di 36 a 29 per i gialloneri, ha regalato dieci mete di cui cinque per parte, bel gioco e tante emozioni in una partita sempre in bilico nel risultato fino al fischio finale.

La Conad Reggio arriva a questa sfida dopo aver ottenuto un prezioso punto in casa delle Fiamme Oro e dovrà mettere in campo tutta la sua determinazione e voglia di vincere per continuare a tenere a distanza le inseguitrici, Lazio e Lyons Piacenza. I Diavoli dovranno cercare di sfruttare la scarsa attitudine dei cugini viadanesi ad ottenere successi in trasferta, infatti cinque delle sei vittorie dei gialloneri sono state ottenute tra le mura amiche dello Zaffanella. Il compito sarà arduo perché l’avversario è di indubbio valore, ed in questa battaglia i rossoneri avranno bisogno di un sostegno importante da parte dei propri tifosi.

Per gli appassionati l’antipasto sarà alla Canalina con il “Torneo delle Quattro Regioni”, in cui nella mattinata si affronteranno le squadre under 14 del Rugby Reggio, Fiamme Oro, Imperia e Oltremella per contendersi il 2° Trofeo Valorugby. I giovani atleti saranno poi premiati al Mirabello prima del fischio d’inizio della gara di Eccellenza.

Domenica sarà una giornata ricca di impegni, dal mattino nel nostro centro alla Canalina con il challenger under 14 e poi nel pomeriggio con la prima squadra che torna a giocare allo stadio Mirabello con la voglia di fare una grande partita – commenta il direttore generale del club reggiano Roberto Manghiuna partita che è quasi un derby vista la vicinanza, in cui sicuramente i ragazzi ed il pubblico daranno il meglio di sé. Noi ci crediamo, abbiamo lavorato in settimana per esaltare le doti della nostra mischia, e soprattutto fare gioco come abbiamo fatto all’andata a Viadana, dove abbiamo perso di sei punti, ma stavolta siamo in casa e di certo i ragazzi ce la metteranno tutta. Auspico che la città venga a sostenerci, di certo noi daremo il massimo per esprimere bel gioco e far divertire il pubblico, poi vedremo come andrà a finire.”

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *