Ragazzina di 16 anni minacciata con pistola e rapinata da un africano al parco del Foscato

3/3/2016 – Questa mattina una ragazza di 16 anni è stata minacciata con una pistola e rapinata della borsa nel quartiere Foscato. Il delinquente tuttavia è fuggito a mani vuote perché  un passante  è riuscito a strappargli di mano la borsa appena sottratta alla minorenne.

E’ accaduto alle 8,30 nel parco Paolo da Reggio. La ragazzina, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, era  seduta su una panchina quando è stata avvicinata da un uomo di colore straniero che puntandole una pistola si  è fatto consegnare la borsa e si è allotanato su una bici. Le urla della minorenne hanno richiamato un passante che incrociando il malvivente, è riuscito a strappargli la borsa. Lo straniero ha continuato sua fuga in bici.

Quindi l’allarme al 112 con i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Reggio Emilia che, intervenuti sul posto,  hanno avviato in tutta la città la caccia al rapinatore.

Be Sociable, Share!

2 risposte a Ragazzina di 16 anni minacciata con pistola e rapinata da un africano al parco del Foscato

  1. emilialibera Rispondi

    03/03/2017 alle 14:26

    CHE VOMITO DI CITTA E PROVINCIA CHE VOI COMUNISTI DEL PIFFERO AVETE FATTO DIVENTARE

    • Fausto Poli Rispondi

      03/03/2017 alle 21:07

      I comunisti, dove son finiti ? La politica solo per tornaconto. Per gli immigrati certi gestori di coop fanno milioni di euro.

      Che dire ? Nella macropolitica, lo scenario migliore sarebbe che quegli Stati da cui partono tanti emigranti,fossero sovvenzionati da Stati ricchi per farli rimanere la’, e creare le infrastrutture.

      Ma questo e’ un sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *