Massacrata dall’ex per venti euro
Ragazza di 27 anni in fin di vita

29/3/2017 – Aggredita a calci e pugni, strattonata per i capelli fino a perdere i sensi ed essere soccorsa in fin di vita. A colpire la donna, una 27enne della bassa reggiana, è stato l’ex compagno. La causa scatenante de brutale pestaggio il rifiuto, da parte della ex, di consegnare 20 euro: una manciata di banconote per fare il pieno di benzina. La donna, finita all’ospedale con lividi e traumi gravissimi, non ha voluto ammettere le violenze subite. Ma i carabinieri sono riusciti a ricostruire mesi e mesi di maltrattamenti, che hanno portato l’uomo (un 32enne della bassa) ad essere arrestato.
Portata al pronto soccorso del Maggiore di Parma, dopo aver perso i sensi sul luogo di lavoro, e interpellata dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Parma – il cui intervento era stato richiesto dai sanitari che avevano riscontrato la presenza di lividi sospetti sul corpo della donna – aveva fornito giustificazioni non convincenti, negando esplicitamente di aver subito violenze da parte dell’ex compagno.

Le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Parma, con il supporto dei colleghi dell’Arma reggiana, hanno invece rivelato un’agghiacciante verità: la donna era stata vittima di una feroce e violenta aggressione proprio da parte dell’ex. La Procura reggiana, ha richiesto ed ottenuto dal Gip del Tribunale di Reggio Emila un provvedimento di natura cautelare in carcere a carico dell’indagato.
Con le accuse di lesioni personali gravi, maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione i carabinieri della compagnia di Parma collaborati dai colleghi della stazione di Castelnovo Sotto, dove vivono i due, hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo arrestando un 32enne reggiano.
Stabile ma in gravi condizioni lagiovane  donna, ricoverata in prognosi riservata per contusioni ed ematomi multipli, ma soprattutto per una sincope da emorragia subdurale che ne determina il pericolo di vita.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. juventus drakt Rispondi

    30/03/2017 alle 16:18

    You are so awesome! I do not think I have read anything like this before.

    So great to discover somebody with genuine thoughts on this issue.
    Really.. thanks for starting this up. This site
    is something that is required on the web, someone with a bit of originality!

    juventus drakt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *