Grosso furto in azienda a Rubiera
Quattro bosniaci arrestati a Colorno dai Carabinieri

14/3/2017 – I Carabinieri della Stazione di Colorno e dell’Aliquota Operativa dei Carabinieri di Fidenza , hanno proceduto al fermo di indiziato di quattro uomini di nazionalità bosniaca, A.M. di 50 anni, M.O. di 25, A.M. di 26  S.A. 28 anni, tutti privi di permesso di soggiorno ed irregolari sul territorio nazionale.

Gli indagati sono accusati, in concorso, del reato aggravato di ricettazione di un autocarro rubato a Formigine di Modena e di materiale industriale plastico rubato poche ore prima in un’azienda di Rubiera.

Ieri mattina sono stati sorpresi dai Carabinieri in uno spiazzo di Colorno, mentre stavano scaricando, dall’autocarro rubato, la refurtiva contenuta all’interno di undici bancali, del valore di circa 45 mila euro. .

I quattro se la sono data a gambe, ma i  Carabinieri sono riusciti a immobilizzarli sia pure con molta difficoltà. Per sottrarsi al fermo, hanno colpito con calci e pugni i Carabinieri, motivo per il quale sono stati anche arrestati per il reato di resistenza/violenza a Pubblico Ufficiale.

L’autocarro ed il materiale plastico rinvenuti sono stati restituiti ai legittimi proprietari. Si indaga su possibili altri colpi della banda. Gli arrestati sono in carcere a Parma.

Le persone fermate/arrestate su disposizione della Procura della Repubblica di Parma sono state accompagnate presso l’istituto penitenziario di Parma.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *