Ex Reggiane, un degrado infinito Guarda le foto

3/3/2017 – Discarica di rifiuti di ogni genere, rifugio per sbandati e clandestini, centrale di spaccio, regno dei vandali, preda dei razziatori di rame, altri metalli e macchinari. Sono tutto questo, e anche peggio,  i capannoni delle ex Reggiane, uno dei complessi di archeologia industriale più estesi d’Italia, ma anche un esempio eclatante di degrado alle porte di Reggio Emilia. I piani di recupero e trasformazione in parco tecnologico hanno tempi troppo lenti rispetto alla distruzione di un patrimonio industriale, immobiliare e storico in cui Reggio Emilia si è rappresentata per tutto il Novecento.

Reggiane 5

Il degrado, l’abbandono, le rovine accomunano numerose aree del reggiano: dai casolari storici distrutti allo scandalo del complesso di Monfalcone. Ma il caso delle Reggiane è unico nel suo genere.reggiane 8

reggiane 9

reggiane 11reggiane 7La Lega Nord ha documentato la situazione con un report fotografico che lascia senza parole. Il segretario del Carroccio emiliano (e consigliere comunale) Gianluca Vinci accusa di “cecità” l’amministrazione comunale:  l’area ex Reggiane non è di proprietà pubblica, ma lì comunque la mano pubblica ha investito e investe parecchi milioni.

“Rimaniamo allibiti dall’immobilismo del Comune di fronte al degrado totale in quello che è stato ed è tutt’ora un pezzo importante della storia della nostra città –  commenta Vinci  – Reggio Emilia si presenta così: capannoni abbandonati, accatastamento di rifiuti di ogni genere, anche pericolosi, insomma un’enorme area abbandonata a un destino degradante dall’amministrazione comunale che ribadisce la propria cecità”.

Dopo la chiusura – nota la Lega Nord –  le Ex Reggiane sono diventate a tutti gli effetti una gigantesca area dismessa, cannibalizzata da ladri di rame, ferro e macchinari, oltre che rifugio per i clochard e luogo di spaccio. “Siamo alle porte della città e lo spettacolo è tutto tranne che appetibile quando in realtà il potenziale sarebbe unico in tutto il Paese – conlude Vinci – questa è una delle prove tangenti di come il Comune non sappia valorizzare i gioielli della nostra città e al contrario li abbandona al degrado totale”.

Listener-3

ListenerListener-4

reggiane 2

Reggiane 3

reggiane 12

Reggiane 4

reggiane 7

reggiane 6

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *