Dodici lettere autografe di Antonio Panizzi donate alla biblioteca di Reggio
Cerimonia e convegno alla Sala del Planisfero

22/3/2017 – Dodici lettere autografe di Antonio Panizzi, letterato e patriota nato a Brescello nel 1797, scritte al suo caro amico, dottor Alessandro Carina, medico del Duca di Lucca, saranno presentate al pubblico giovedì 23 marzo, alle 18.45 presso la Sala del Planisferio della Biblioteca Panizzi (in via Farini, 3) a Reggio Emilia.

Ventisette pagine manoscritte, di vario formato, rimaste fino ad ora inedite, risalenti a un periodo storico che va dal 1839 al 1864, che il Rotary Club Reggio Emilia, presieduto da Daniela Spallanzani, donerà alla Biblioteca reggiana, anche grazie al contributo di Thedotcompany, e andranno ad arricchire il suo già vasto e importante patrimonio.

Lo scambio epistolare tra Antonio Panizzi e Alessandro Carina testimonia i rapporti intercorsi tra il patriota brescellese,  e gli ambienti che facevano capo al Duca di Lucca, Carlo Ludovico di Borbone, celebre collezionista e protettore di patrioti italiani nei suoi territori durante il Risorgimento.

Antonio Panizzi

Antonio Panizzi

Panizzi, a cui è intitolata la storica biblioteca reggiana in via Farini – che a Brescello, nel territorio del Ducato di Modena e Reggio Emilia, esercitava l’attività forense – sospettato di appartenere alla Carboneria si trasferì a Londra dove, nel 1856, divenne direttore generale della biblioteca del British Museum, allora Biblioteca nazionale del Regno Unito, che sotto la sua direzione divenne la più grande al mondo.

In Inghilterra Panizzi fu il rappresentante del Risorgimento italiano e, sebbene avesse ottenuto la cittadinanza inglese, nel 1868 fu nominato senatore del Regno d’Italia, a cui seguì nel 1869 il titolo di “sir” da parte della regina Vittoria.

Alla consegna del carteggio storico seguirà un convegno dedicato a “Antonio Panizzi: letterato, patriota, reggiano” che sarà aperto dalla presidente del Rotary Club Reggio Emilia, Daniela Spallanzani, dal Direttore della Biblioteca Panizzi Giordano Gasparini, dal coordinatore delle attività editoriali e di comunicazione di Thedotcompany Ciro Andrea Piccinini, dal presidente della Sezione reggiana della Deputazione di Storia Patria Giuseppe Adriano Rossi e dal sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi che porterà i saluti dell’Amministrazione comunale.

Denis Reidy

Denis Reidy

A seguire, gli interventi di Giovanni Fracasso su “L’attualità di Panizzi: primato della cultura e visione strategica”, di Alberto Ferraboschi “Le carte di Panizzi presso la Biblioteca municipale di Reggio Emilia”, di Denis Reidy “Panizzi: un vulcano italiano in un giardino inglese”, Iride Conficoni “Profilo biografico di Panizzi”.

Alberto Ferraboschi

Alberto Ferraboschi

Con questa donazione il Rotary Club Reggio Emilia vuole ricordare la memoria di Gino Badini, presidente della Sezione reggiana di della Deputazione di Storia Patria, nonché socio del Club reggiano, scomparso ormai quattro anni fa.

Iride Conficoni

Iride Conficoni

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *