Operazione Trexit: la Polizia cattura trafficante marocchino della cocaina “vip”

22/3/2017 – Operazione “Trexit”: catturato il pusher della droga “vip” di Reggio Emilia. Il marocchino Mustapha Jammoua di 38 anni è stato arrestato dalla Polizia a Milano su ordine di Gip di Modena. Jammoua era latitante dal 20 febbraio quando, a conclusione di un’indagine coordinata dal sostituto procuratore di Modena Marco Niccolini, La Polizia di Stato aveva eseguito due arresti a Reggio, a Modena e a Milano oltre al sequestro di due autovetture intestatea due prestanome.

La Squadra Mobile reggiana lo aveva individuato quale fornitore di cocaina “vip” con un grado di purezza elevatissimo, superiore al 90%, quindi proveniente direttamente dai paesi di produzione del Sud America. Jammoua era un fornitore su larga scala: il 21 ottobre 2015 sempre la Mobile  aveva arrestato a Modena Said Bouadili, che aveva mezzo chilo di cocaina acquistata proprio dal marocchino: Bouadili era tenuto sotto controllo in quanto ritenuto molto attivo nello smercio di rilevanti quantitativi di cocaina “vip” a Reggio Emilia.

polizia

L’operazione aveva segnato un duro colpo per il mercato reggiano cui era destinato lo stupefacente; la cocaina, infatti, in ragione dell’alto grado purezza e qualità, aveva costi estremamente elevati ed era destinata ad un mercato di nicchia alternativo a quello della droga di “strada”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *