Torna alla vittoria la Reggiana: Lumezzane battuto 2-0 con reti di Cesarini e Contessa.

19/02/2017 – La Reggiana guadagna tre punti importanti, ma anche le altre non perdono terreno e la situazione in chiave promozione rimane praticamente invariata. I granata, contro il Lumezzane, portano a casa una prestazione convincente, decisa da un rigore di Cesarini e da una conclusione di Contessa nei minuti finali. Un risultato che poteva essere anche più abbondante se la Reggiana, davanti, avesse avuto maggiore lucidità nel trasformare le tante occasioni create.

Cesarini trasforma il rigore dell'1-0 al 44'.

Cesarini trasforma il rigore dell’1-0 al 44′.

LA FORMAZIONE

La Reggiana di Menichini scende in campo con il consueto 4-3-1-2 con Simone Perilli, confermato titolare fra i pali malgrado l’errore di Bolzano, con una Ghiringhelli, Rozzio, Spanò, Rozzio e Contessa dietro. A centrocampo Genevier davanti alla difesa, con Bovo sul centro destra e Alessandro Sbaffo sul centro sinistra. Dietro alle punte, libero di svariare su tutto il fronto offensivo Max Carlini, con Cesarini e Marchi davanti.

Il Lumezzane di Bertoni propone invece un 4-2-3-1 con Pasotti in porta, la linea difensiva formata da Varas, Tagliani, Sorbo e Bonomo, con Arrigoni e Quinto a rompere e a costruire gioco davanti alla difesa. Più larghi, a centrocampo, giocano invece Bacio Terracino e Oggiano, rispettivamente a destra e a sinistra, con Russini nel ruolo di trequartista dietro al centravanti Speziale.

Cesarini sul dischetto sta per realizzare il penalty che sblocca la gara.

Cesarini sul dischetto sta per realizzare il penalty che sblocca la gara.

PRIMO TEMPO

Parte forte la Reggiana con un colpo di testa alto di Cesarini, dopo sei minuti di gioco, poi ci prova Sbaffo con un sinistro bloccato dal portiere. Il Lumezzane si rende pericoloso per la prima volta al 26’ quando Oggiano calcia dal limite sorprendendo un po’ Perilli che respinge, poi Bacio Terracino non capitalizza, facendosi anticipare da Rozzio. Al 33’ la Reggiana ha una ghiotta occasione per passare: cross di Ghiringhelli da destra e girata al volo di Bovo che costringe il portiere Pasotti al grande intervento d’istinto; nell’azione viene toccato in area Cesarini, la Reggiana protesta, ma l’arbitro sorvola. Al 44’ i granata passano: Cesarini entra in area, prende posizione davanti a un difensore e si procurare un rigore da attaccante scaltro. Lo stesso “Mago” spiazza con freddezza il portiere dagli 11 metri: 1-0. Al 45’ il Lumezzane ci prova con Bacio Terracino che imbecca Speziale, ma il suo tiro, forse toccato da Perilli, termina a lato.

Festa granata dopo il raddoppio di Contesssa.

Festa granata dopo il raddoppio di Contesssa.

SECONDO TEMPO

Parte forte la Reggiana che ci prova con tiri alti di Genevier e Sbaffo poi Cesarini, al 13’ Cesarini indovina un sinistro al volo sotto l’incrocio, ma l’arbitro annulla per off side. La Regia spinge e al 16’ ci prova Sbaffo con una bella rovesciata in area, bloccata dal portiere, poi Cesarini tenta il diagonale dal limite, ma il tiro è debole. Al 42’ la Reggiana chiude il conto: ennesimo cross di uno straordinario Ghiringhelli da destra, la palla viene respinta dal portiere e arriva sui piedi di Contessa che si inventa un diagonale al volo nell’angolo basso: 2-0. La Regia di Menichini vola. (da La Voce – l. c.)

TABELLINO

REGGIANA – LUMEZZANE 2-0 (p.t. 1-0)                    

Marcatori: 44’ Cesarini (R), 87’Contessa.

REGGIANA (4-3-1-2): Perilli; Ghiringhelli, Spanò, Rozzio, Contessa; Bovo, Genevier, Sbaffo; Cesarini; Carlini, Marchi. A disp.: Narduzzo, Maltese, Riverola, Lombardo, Sabotic, Panizzi, Trevisan, Guidone, Rizzi M. Allenatore: Leonardo Menichini.

LUMEZZANE (4-2-3-1): Pasotti; Varas,  Tagliani, Sorbo Bonomo; Quinto, Arrigoni; Oggiano, Bacio Terracino,  Russini; Speziale. A disp.: Carboni, Bagattini, Gentile, Lella, Musto, Marra, Allegra, Rizzi A., Leonetti, Padulano, Magnani, Zappacosta. Allenatore: Mauro Bertoni.

Arbitro: Andrea Zingarelli di Siena

Assistenti: Catamo di Saronno, Spreafico di Lecco.

NOTE: ammoniti Rozzio, Genevier, Marchi, Oggiano (L.). Angoli Reggiana 5 – Lumezzane 6. Recuperi pt 2’, st 5’.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *