Sicurezza, “pazienza finita”
La Lega Nord organizza fiaccolata nei quartieri più rischiosi di Reggio

13/2/2017 – “La nostra pazienza è finita e anche quella di tanti cittadini: non è accettabile che le persone non escano più dicasa dopo una certa ora, o addirittura non possano frequentare determinate zone della città”.

Con queste parole il commissario provinciale Matteo Melato annuncia una fiaccolata per la sicurezza il 25 febbraio a Reggio Emilia “per chiedere al sindaco Vecchi e all’assessore Maramotti misure incisive”.

 

“Ormai ogni giorno è un bollettino di guerra con scippi, furti, rapine, aggressioni con protagonisti sempre cittadini immigrati e le vittime cittadini reggiani – scrive Melato – Sabato 25 febbraio faremo una fiaccolata per chiedere al Sindaco Vecchi e all’Assessore Maramotti di intervenire al più presto con misure incisive e drastiche per fermare queste azioni di cui ormai si sta perdendo il conto. Cittadini, commercianti, imprese sono sempre più vessati da furti e rapine e tutto questo sta diventando un costo ulteriore oltre le normali tasse”.

La fiaccolata toccherà le zone più colpite: piazzale Marconi, Via 4 novembre, zona Mirabello e Nuova.

Aggiunge Melato: “Dopo il presidio nel parcheggioi dell’ospedale ho ricevuto tantissimi messaggi da cittadini reggiani a continuare in questa battaglia per la sicurezza della nostra città. Vediamo  se chi ci governa si sveglia dal proprio torpore.

Anzichè spendere tempo a pensare ad altre manifestazioni inutili a Reggio Emilia, è necessario che la nostra giunta pensi a come risolvere questo problema annoso e che angoscia i reggiani. Non è accettabile che le persone non escano più di casa dopo una certa ora o addirittura che non possano frequentare determinate zone della città, tutto questo deve finire”.

E conclude “La gente è stanca di tutto quello che subisce e vede ogni giorno. E’ ora che facciamo sentire la nostra voce, per questo è ora che Reggio Emilia si mobiliti”.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Ale Rispondi

    13/02/2017 alle 17:09

    Bene! Fateci sapere esattamente dove si parte ed a che ora, che vengo anch’io. Grazie per l’iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *