Reggiana-Lumezzane: le pagelle granata. Terzini sugli scudi.

Perilli: Un’incertezza nel primo tempo, poi l’ordinaria amministrazione svolta senza problemi. Voto 6

Ghiringhelli: Che giocatore! Questo è il Ghiringhelli che volevamo vedere e nelle ultime gare è sempre stato in crescita. La Reggiana, con gli esterni che volano, vola di conseguenza e “Ghiro” ha veramente messo in mezzo un numero indescrivibile di palloni. Bravissimo. Voto 7,5.

Spanò: Ha sporcato diversi palloni, impedendo agli avversari di essere pericolosi e tatticamente non ha sbagliato nulla. Sempre sicuro. Voto 6,5.

Rozzio: Bravo, un ottimo recupero nel primo tempo, un’altra nella ripresa, tanta attenzione, fisicità e qualità sulle palle alte. Una garanzia. Voto 7.

Contessa: Il migliore assieme a Ghiringhelli: ha difeso benissimo e soprattutto è sempre stato un’autentica spina nel fianco degli avversari. Si è regalato anche il gol che ha chiuso la partita, con uno splendido diagonale al volo di sinistro. Che acquisto! Voto 7,5.

Sbaffo: Non è al meglio e si vede, ma le qualità non mancano. Bravo nel chiudere tante diagonali difensive e nel ripartire. Ci regala una splendida rovesciata che poteva aver più fortuna, poi manda in tribuna un bel sinistro… Continui così. Voto 6.

(Riverola: Ha giocato diversi palloni e ha aiutato il centrocampo, tentando anche qualche spunto sulla sinistra. Voto 6).

Genevier: Dà sempre ordine e qualità. Contro il Lumezzane non ha illuminato, ma ha rotto e costruito. Peccato per quel tiro finito in curva. Voto 6,5.

Bovo: Che macinatore di chilometri. Avrebbe meritato il gol nel primo tempo, con una girata da centravanti di qualità, poi tanta quantità, ma non solo. Voto 7.

Carlini: Ha sbagliato un contropiede nel primo tempo, ha lavorato tanto per gli altri. Non ha impensierito più di tanto il portiere avversario, ma è sempre pericolosissimo. Voto 6.5.

(Guidone: Troppo pochi per giudicarlo. Voto n.g.)

Cesarini: E’ il solito genio imprevedibile; si procura un calcio di rigore astuto, per poi trasformarlo. E’ una costante spina nel fianco. Voto 7.

Marchi: Gioca per gli altri, conclude di testa due volte, ma debolmente, aiuta tanto, ma manca sempre lo spunto. Voto 5,5.

(da La Voce – L. C.)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *