L’invasione dei documenti falsi
Georgiano pescato con patente lituana contraffatta

24/2/2017 – Spuntano come funghi i documenti falsi che arrivano dall’Est.

Un cittadino georgiano è stato denunciato nel pomeriggio di mercoledì 22 febbraio, per aver esibito agli agenti della Polizia municipale una patente lituana contraffatta. E’ un uomo di 42 anni residente a Reggio Emilia – B. P. le sue iniziali – fermato in viale Risorgimento dagli agenti della Polizia municipale nell’ambito di un servizio di controllo nella zona del parcheggio dell’ospedale effettuato con la nuova stazione mobile.

Alla richiesta di esibire la patente, l’uomo ha manifestato un certo nervosismo e ha dato risposte confuse ed evasive sul perché, in quanto cittadino georgiano, fosse in possesso di una patente rilasciata dalla Lituania. Gli agenti, avendo notato alcune difformità sul documento, hanno deciso di effettuare accertamenti e hanno condotto l’uomo presso la sede del Comando di via Brigata Reggio.

Oltre alle sanzioni amministrative, a carico di B.P. la denuncia per guida con patente abilmente falsificata “atta a trarre in inganno l’organo accertatore”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *