La Reggiana vince il derby col Modena grazie ad una rete da antologia di Carlini.

05/02/17 -La Reggiana ha vinto il “Derby del Secchia”. Battuto un coriaceo Modena con una prodezza di Carlini.

La splendida rovesciata dell’attaccante ha regalato ai granata e a mister Menichini il secondo successo consecutivo dopo quello ottenuto a Santarcangelo domenica scorsa. La Reggiana è salita a 43 punti e resta agganciata alle prime posizioni. Rabbia sul fronte gialloblu con il tecnico Eziolino Capuano e il d.s. Luigi Pavarese espulsi per proteste causa un presunto rigore non concesso per un fallo di Sabotic su Diop avvenuto al limite dell’area granata al 92′. Il Modena ha giocato un’ottima gara, soprattutto nel primo tempo, ma è stato sopraffatto dalla superiore qualità tecnica degli attaccanti di Menichini.

LE FORMAZIONI

I granata di Leonardo Menichini scendono in campo con il solito 4-3-1-2 con Perilli in porta, Ghiringhelli, Spanò, Rozzio e Contessa dietro; a centrocampo capitan Genevier, con Bovo e Sbaffo, che inizialmente doveva giocare dietro alle punte, con Riverola sul centro sinistra, ma il catalano si infortuna in fase di riscaldamento, a causa del terreno di gioco imperfetto, e Sbaffo fa quindi la mezzala. Dietro alle punte Menichini alterna Carlini e Cesarini, con Marchi davanti.

Il Modena di Capuano scende al Mapei con un 3-5-1-1, con l’ex granata Nicolò Manfredini in porta, Fautario, Popescu e Ambrosini dietro; Calapai e Basso sugli esterni, con Laner, Giorico e Remedi in mezzo; l’ex granata Raffaele Nolè, col numero dieci, dietro all’unica punta Diop.

Genevier e Rozzio contrastano Fiop.

Genevier e Rozzio contrastano Fiop.

PRIMO TEMPO

Partita non esaltante, ma certamente maschia che inizia al 6’ con un’inzuccata di Rozzio su corner, bloccata da Manfredini. Al 19’ Laner tenta la botta di sinistro, ma non trova la porta. Dieci minuti dopo Nolè pennella per Diop, anticipato da Perilli. Al 30’ ci prova la Regia con un tiro di Marchi a lato, poi il Modena con Nolè per Basso il cui tiro di testa viene bloccato da Perilli. Al 40’ magnifica mezza girata di Genevier che si spegne fra le braccia di Manfredini, poi ci prova Diop, ma calcia alto.

SECONDO TEMPO

La Reggiana scende in campo con un altro piglio e dopo 2’ passa in vantaggio: bell’azione sulla destra, da dove parte un cross per la testa di Sbaffo che cerca e trova l’angolo opposto, con Manfredini battuto, ma Popescu evita il gol respingendo di testa sulla linea; la sfera arriva a Carlini che, con una mezza rovesciata acrobatica indirizza il pallone sotto l’incrocio dei pali alla destra di Manfredini: 1-0. La Regia ci prova ancora con Cesarini e Marchi; risponde Diop che supera Perilli in uscita, la palla sta entrando, Rozzio la salva, ma i canarini chiedono un rigore per l’uscita di Perilli. L’arbitro non è d’accordo.

Marchi nella morsa della difesa gialloblu.

Marchi nella morsa della difesa gialloblu.

La Regia ci prova ancora con Bovo, poi Capuano cambia: fuori Basso, dentro l’ex granata Loi, dietro a Nolè e Diop, con un passaggio al 4-3-1-2; risponde Menichini con Sabotic al posto di Ghiringhelli, con Spanò a destra. Ci provano anche Schiavi, Marchi e Cesarini. Menichini si difende: fuori Carlini dentro Maltese, poi al 2’ di recupero Sabotic atterra Diop sul limite, ma l’arbitro non dà neppure il fallo ed espelle Capuano e il d.s. gialloblu Luigi Pavarese  per proteste. Poco dopo arriva il triplice fischio e il Mapei esulta. (da LA VOCE – L.C./C.C.)

TABELLINO

Reggiana-Modena 1-0 (p.t. 0-0)

Marcatore: al 2’st Carlini.

Reggiana (4-3-1-2): Perilli; Ghiringhelli (dal 27’st Sabotic), Spanò, Rozzio, Contessa; Bovo, Genevier, Sbaffo (dal 33’st Calvano); Carlini; Cesarini (dal 41’st Maltese), Marchi. A disp.: Narduzzo, Lombardo, Panizzi, Guidone, Rizzi. All.: Leonardo Menichini.

Modena (3-5-1-1): Manfredini; Fautario, Popescu, Ambrosini (dal 38’st Schiavi); Calapai, Laner, Giorico, Remedi, Basso (dal 25’st Loi); Nolè; Diop. A disp.: Costantino, Guardiglio, Accardi, Sakaj, Ravasi, Olivera, Milesi, Aldrovandi, Chiossi. All.: Ezio Capuano.

Arbitro: Cipriani di Empoli, coadiuvato da Rossi di Novara e Biava di Vercelli.

Note: ammoniti Cesarini al 27’pt, Contessa al 15’st (R); Giorico (M) al 17’st; espulsi Ezio Capuano e il ds. Luigi Pavarese al 47’st per proteste; minuti di recupero 0 + 3; calci d’angolo 3-0.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *