In scooter sbatte contro la rotonda: muore a 42 anni, era residente a Cerredolo

13/2/2017 –  Incidente mortale questa notte  lungo la Pedemontana. Alessandro Ansaloni, 42 anni, originario di Nonantola ma residente a  Cerredolo di Toano,  ha perso il controllo dello scooter per poi schiantarsi e cadere al suolo. L’uomo era impiegato nell’azienda agricola Pellacani Vivai di Sassuolo.

L’incidente è avvenuto intorno alle 2 neio pressi del centro commerciale Panorama a Sassuolo. Ancora da chiarire le esatte cause dell’impatto,  ma dalle prime indagini e dalle testimonianze di alcune persone sulla strada sembra che il 42enne abbia perso il controllo del mezzo su cui viaggiava, uno scooter Kymco 500: poco prima dell’impatto le ruote avrebbero sbandato. Da lì l’urto contro lo spartitraffico di una rotonda che lo ha poi scaraventato violentemente al suolo.
Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 e dell’automedica giunti prontamente sul posto che hanno cercato di rianimare l’uomo, purtroppo senza esito.
Spetterà ora all’autopsia stabilire quali siano state le esatte cause del decesso e se l’uomo sia stato colto da un malore.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *