Vaccinazioni meningite, L’Ausl sospende
le prenotazioni per i bambini

Psicosi: lista d’attesa sino a febbraio 2018

25/1/2017 – Gli appelli a non cadere nella psicosi meningite lasciano il tempo che trovano. I servizi sanitari sono subissati da una valanga di richieste, tanto che oggi  Direzione dell’Azienda USL di Reggio Emilia,  ha temporaneamente sospeso le  vaccinazioni antimeningococciche a pagamento per la fascia di età infantile dai 2 ai 12 anni – quella più esposta all’infezione –  in quanto la lista d’attesa ha raggiunto il febbraio 2018. Eppure non più tardi di ieri l’Ausl aveva invitato ad approfittare dei nuovi servizi vaccinali. Le prenotazioni saranno riaperte probabilmente nel mese di marzo.

L’Ausl spiega in una nota che il provvedimento “consentirà, anche attraverso il potenziamento di sedute vaccinali, di anticipare le vaccinazioni a partire da aprile 2017 per gli appuntamenti già fissati da settembre 2017”.

Di conseguenza la direzione invita i cittadini a non chiamare i numeri del CUPTEL per richiedere appuntamenti per questa fascia di età.

“Questa decisione è stata adottata per andare incontro alle richieste dei cittadini, pur in assenza di una reale emergenza sanitaria.

Sarà premura dell’Azienda comunicare a breve la riapertura delle prenotazioni, prevista verosimilmente per il mese di marzo 2017.

Rimane invariato il calendario vaccinale pediatrico con chiamata attiva per i nati nel 2017 e per i ragazzi nati negli anni 2003 e 2004, oltre ai richiami previsti”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *