Si pestano a sangue con stampella rubata a passante: tre arresti a Reggio

16/1/2017 – Si sono pestati a sangue nella centralissima via Emilia San Pietro a Reggio Emilia, ieri verso le 19.30, sotto gli occhi attoniti dei passanti impegnati nello shopping. Ai carabinieri del Nucleo radiomobile, intervenuti in forze per sedare la rissa, i contendenti sono apparsi sanguinanti, con ferite da taglio probabilmente per l’uso di cocci di bottiglia, i cui vetri erano vistosamente presenti lungo la strada. Uno dei coinvolti nella violenta lite, il cui movente è al vaglio degli investigatori, ha anche utilizzato una stampella sottratta ad un ignaro passante.
Con l’accusa di concorso in rissa aggravata i carabinieri hanno arrestato due reggiani di 52 e 44 anni e un 38enne di origine partenopea ma abitante nella città emiliana. Il 44enne è stato medicato all’ospedale e giudicato guaribile in cinque giorni.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *