Pesta la commerciante e aggredisce i carabinieri: siciliano arrestato in un supermercato di Reggio

12/1/2017 – Scena di incredibile violenza l’altra sera in un supermercato di Reggio Emilia: siciliano residente in città, dopo aver mangiato frutta secca e sputato i gusci a terra, ha sferrato un pugno in faccia alla commerciante che l’aveva inviato ad uscire dal negozio.  Poi ha aggredito i carabinieri del nucleo radiomobile, intervenuti sul posto.

La negoziante ha riportato una forte contusione allo zigomo sinistro e il maresciallo dei carabinieri una contusione al braccio destro: entrambi sono stati curati al Santa Maria Nuova e dimessi con una prognosi di pochi giorni.

La vicenda è culminata con l’arresto di Dario Busacca, 46 anni,  per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Erano le 20 di lunedì il 46enne entrato nel market dopo aver mangiato frutta secca e sputato i gusci a terra si avvicinava alla cassa chiedendo alla titolare il costo di una birra. L’esercente che conosceva l’uomo, non  nuovo ad atteggiamenti analoghi, lo invitava ad uscire dal negozio, venendo dapprima insultata e poi picchiata con un pugno che le arrivava in faccia. Quindi l’intervento di una pattuglia dei carabinieri i cui operanti venivano aggrediti dall’esagitato. Solo a fatica l’uomo veniva bloccato e tratto in arresto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *