Omicidio sventato a Gualtieri ?
Entra in un bar pistola alla mano: arrestato dai Carabinieri

1/1/2017 – Omicidio sventato l’ultimo dell’anno a Gualtieri? Di certo ieri mattina alle 6,30 un uomo del paese è entrato in un bar con una pistola in mano e in forte stato d’agitazione: doveva aspettare una persona – così almeno avrebbe detto – ritenuta adi un furto di denaro da lui subito: se on gli avesse restituito i soldi, l’avrebbe ammazzato.

A seguito di una segnalazione al 112, i carabinieri sono subito intervenuti nell’esercizio e all’esterno hanno fermato un uomo di 56 anni, che nella tasca della felpa aveva una pistola Wherter  calibro 7,65 con 7 proiettili nel caricatore inserito. L’arma è risultata di proprietà del padre deceduto lo scorso mese di luglio, ma era detenuta illegalmente dal figlio. A casa sua trovate altre venti munizioni e una baionetta.

Il sequestro operato dai Carabinieri di Gualtieri

Il sequestro operato dai Carabinieri di Gualtieri

L’uomo è stato arrestato per porto abusivo di armi, ed ora è in carcere in attesa delle decisioni della Procura reggiana. Le indagini proseguono per accertare le circostanze che hanno provocato la pericolosa situazione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *