Lotta dura ai parcheggiatori abusivi
A Scandiano intervengono i Carabinieri

21/1/2017 – Linea dura  dei carabinieri contro la piaga dei parcheggiatori abusivi, che chiedono soldi di continuo agli automobilisti, spesso con atteggiamenti intimidatori. I militari della Tenenza di Scandiano, tempestati dalle proteste e dalle segnalazioni dei cittadini, sono intervenuti in forze nei parcheggi nell’ospedale Magati e del centro commerciale Futura: nel fuggi fuggi generale degli abusivi, sono riusciti a bloccare un nigeriano di 30 anni, che vive a Reggio Emilia, denunciandolo per molestie e disturbo alle persone. Ora si spera che i carabinieri intervengano anche nei parcheggi di Reggio Emilia, dove nonostante l’esasperazione dei cittadini e gli appelli delle opposizioni i molestatori contoinuano a imperversare: nel parcheggio davanti al Santa Maria Nuova, alla ex Zucchi (dove sono appostati in tre o quattro alla cassa automatica, e nessuno prende provvedimenti)  in piazza Vallisneri etc.

L’africano denunciato a Scandiano è recidivo, e  nel febbraio dell’anno scorso era già stato allontanato dal comune di Scandiano con foglio di via obbligatorio per  3 anni: ma non è servito a molto perché come se niente fosse è tornato ripetutamente in paese a molestare gli automobilisti, e per questo è già stato denunciato che ha violato, anche per la violazione della misura cautelare.

I controlli sono avvenuti anche nella stazione ferroviaria negli  orari  d’arrivo a Scandiano dei treni provenienti da Reggio Emilia e Sassuolo , al fine di bloccare in anticipo i parcheggiatori abusivi che arrivano a Scandiano proprio col trenino.

In questo modo  i carabinieri hanno arrestato un marocchino di 45 anni domiciliato a Sassuolo per il reato di rientro illegale nel territorio dello stato italiano. Rimpatriato nel 2012 non poteva far rientro in Italia per 5 anni: provvedimento che ha violato finendo quindi in manette.

Be Sociable, Share!

2 risposte a Lotta dura ai parcheggiatori abusivi
A Scandiano intervengono i Carabinieri

  1. Sam Rispondi

    21/01/2017 alle 12:50

    A Montecchio sono tutti daccapo nei parcheggi. La vigilia di Natale è tornato persino il pregiudicato con foglio di via. Lo stato ci sta prendendo in giro.

  2. Ivaldo Casali Rispondi

    21/01/2017 alle 20:24

    Il problema è in “corso di analisi” da parte delle Autorità locali……(come se questo fenomeno, vergognoso, dell’abusivismo non fosse conosciuto da anni!). Ora sempre queste “attente” Autorità amministrative, unitamente all’Anci, chiederanno al Governo abusivo di fare le consuete promesse!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *