di Carlo Codazzi – (23/01/2017) – Il ko interno col Venezia è costato caro a Leonardo Colucci che, come prevedibile, è stato esonerato da AC Reggiana dalla guida tecnica della prima squadra.

Il mese scorso al termine di Reggiana-Bassano, match terminato con un rocambolesco pareggio subito in recupero dai granata, era stato Colucci a rassegnare clamorosamente le dimissioni che, però, furono respinte dalla dirigenza. Dopo il rovinoso, ma anche immeritato, 0-3 subito ieri dalla capolista Venezia erano in pochi a scomettere sulla permanenza di Colucci sulla panchina della Regia e le previsioni si sono avverate.

Con la squadra distante 8 punti dal primo posto che regala la promozione diretta in B, relegata in quinta posizone, ma soprattutto senza un gioco degno di questo nome a 5 mesi dall’inizio di stagione, il cambio tecnico era divenuto indispensabile per dare una scossa all’ambiente e per provare a raggiungere una migliore posizione di classifica in vista dei play off in cui la Reggiana dovrà giocarsi il tutto per tutto per cercare di acchiappare, in extremis, l’ultimo posto disponibile per la B.

In pochi giorni la società sarà chiamata a nominare il successore di Colucci. Tra i nomi papabili pare salito di quota quello di Giuseppe Pancaro, ex giocatore di Milan, Fiorentina, Torino, Lazio e Cagliari. Da primo allenatore ha assunto la guida tecnica in Lega Pro di Juve Stabia (2014-15) e Catania (2015-16). Entrambi gli incarichi si sono conclusi con l’esonero.

Di seguito il comunicato ufficiale con cui AC Reggiana, firmato dal Presidente Mike Piazza, ha informato dell’esonero di Leonardo Colucci.

“Ac Reggiana 1919 SpA comunica che in data odierna il signor Leonardo Colucci è stato sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Assieme al tecnico sono stati sollevati anche il vice allenatore, Gianni Migliorini, e il preparatore fisico, Raffaele Gagliardo. Il club desidera ringraziare il tecnico, ed il suo staff, per l’impegno profuso e augura il meglio per il loro futuro professionale.

Siamo consapevoli che questo è un momento difficile per la squadra e il nostro sodalizio. Per questo desideriamo ringraziare i tifosi per il loro supporto incessante. Anche in questa circostanza voglio ribadire che l’obiettivo che perseguiamo senza sosta è quello di migliorare e di puntare costantemente al massimo possibile. Mille grazie”.

Il Presidente di Ac Reggiana 1919 SpA

Mike Piazza