La Juventus passeggia anche al Mapei: Sassuolo battuto con le reti di Higuain e Kedira.

29/01/2017 – La Juventus non delude le aspettative e vince facile anche a Reggio Emilia contro un Sassuolo sciapo e senza mordente. Decisive le reti segnate nel 1° tempo da Higuain e Kedira.
Higuain esulta dopo aver insaccato l'1-0. (da NapoliSport.net)

Higuain esulta dopo aver insaccato l’1-0. (da NapoliSport.net)

Allegri conferma il modulo delle ultime gare con Cuadrado, Dybala e Mandzukic dietro Higuain. Sassuolo sulla carta ultra offensivo con Matri unica punta e Politano, Pellegrini e Berardi a supporto. Nei minuti iniziale qualche timido sprazzo neroverde che però non è arrivato minimamente a tangere l’estremo difensore juventino. I bianconeri non si fanno attendere troppo e inaugurano le marcature già al nono minuto: Alex Sandro vola sulla fascia sinistra, imbeccato da un pregevole colpo di tacco di Mandzukic, e serve un pallone succulento per il Pipita che da posizione centrale non può fallire, complice la dormita di Acerbi, e insacca di sinistro il gol dell’ 1-0. Gli spalti del Mapei, prevalentemente a trazione juventina, esplodono in un boato. La squadra di Allegri a questo punto è ancora più padrona del campo e il raddoppio non tarda ad arrivare. Quando il tabellone segna il minuto 24 uno sconcertante svarione difensivo di Paolo Cannavaro dà il la ad un’azione fotocopia del vantaggio iniziale con il cross da sinistra di Mario Mandzukic per Samir Khedira che, liberato da una finta di Dybala, spedisce la palla con un destro preciso alle spalle dell’incolpevole Consigli.
A parziale archiviato sul doppio vantaggio degli ospiti, la ripresa non riserva troppe sorprese. La Juventus gestisce il vantaggio in tranquillità rischiando praticamente solo la doppia palla gol di Politano prima e Matri poi, ma Buffon ancora una volta chiude la saracinesca e non concede ai padroni di casa la gioia del gol. Anche i bianconeri trovano la loro palla gol con lo sfortunatissimo Dybala che al 54’ fa tremare il pallo alla sinistra di Consigli: niente da fare per l’attaccante argentino. Per i Campioni d’Italia seconda vittoria consecutiva (terza contando anche la Coppa Italia). Neroverdi, invece, alla prima sconfitta del 2017 in campionato e restano, quindi, fermi a quota 24 punti. (G. Pasca – C. Codazzi)
TABELLINO
Sassuolo-Juventus 0-2 (pt 0-2)
Marcatori: 9′ Higuain, 24′ Kedira,
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Antei, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Mazzitelli (58′ Duncan), Pellegrini (59′ Defrel), Aquilani; Berardi, Matri (75′ Ragusa), Politano. All. Di Francesco.
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (83′ Rincon), Dybala (77′ Pjaca), Mandzukic; Higuain. All. Allegri.
Arbitro: Doveri di Roma 1
Note: Ammoniti al 22′ Politano (S), al 36′ Mazzitelli (S), al 56′ Pjanic (J), al 65′ Peluso (S).
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *