Guastalla, rapina a mano armata in tabaccheria: tre banditi scappano con 400 euro
Ferito a un dito esercente di 80 anni

Ancora rapine nei negozi. L’ultimo colpo ieri sera a Guastalla: tre  malviventi, uno armato di coltello e tutti col volto travisato da cappellino e sciarpa, sono entrati nella tabaccheria di via Alessandro Manzoni. Erano le 20,30.  I rapinatori hanno minacciato con l’arma il titolare, un signore di 80 anni, si sono impossessati di 400 euro dell’incasso e sono fuggiti a piedi.

L’ottantenne ha riportato un taglio superficiale al dito medio della mano sinistra, ed è stato medicato sul posto dai sanitari del 118. Quindi l’allarme ai Carabinieri che hanno avviato le ricerche dei tre tra il reggiano e la bassa mantovana, e indagano per il reato di rapina aggravata.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *