Falsificano la carta d’identità per entrare in discoteca a Carpi: dieci ragazzine nei guai

3/1/2016 – Dieci ragazze di 15 anni hanno provato ad alterare le loro carte d’identità per riuscire ad entrare in una discoteca a Carpi e festeggiare la notte di Capodanno, ma sono state scoperte e denunciate dai carabinieri.
I militari dell’Arma avevano organizzato il controllo in borghese presidiando il botteghino del locale e l’ingresso, fingendosi membri dello staff. L’entrata nella discoteca è consentita ai maggiori di 16 anni e le giovanissime avevano quindi aggiunto un anno, chi realizzando un documento nuovo, chi correggendo quello originale. Le dieci ragazzine sono state allontanate dal locale e segnalate alla procura dei Minori di Bologna.
Devono rispondere di falsità materiale in atto pubblico.

Il Cocoricò

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *