Da Reggio Emilia squadre e mezzi Iren
nell’emergenza neve della Valnerina: il reportage

20/1/2016 – Dopo sette ore di viaggio l’autocolonna di Iren, partita ieri dal centro di raccolta di Reggio Emilia, verso le ore 20 di Giovedì 19 gennaio ha raggiunto Tolentino (Macerata)  dove la Sala Operativa Unificata Permanente di Ancona, che coordina gli interventi nell’area dove opera il Gruppo, aveva fissato il pernottamento. La situazione trovata dalle squadre Iren è  quella di un continuo accavallarsi di richieste di interventi di emergenza. Rispondendo all’invito del coordinamento della Protezione civile, è stato subito preso contatto con i Sindaci e gli Uffici Comunali di alcune zone interessate alle intense precipitazioni nevose dei giorni scorsi, per rendersi immediatamente a disposizione fin dalla mattinata seguente.

La colonna di Iren partita da Reggio Emilia

La colonna di Iren partita da Reggio Emilia

“Dopo qualche ora di riposo – riferisce un reportage diffuso da Iren – le squadre sono diventate operative  nei seguenti Comuni:
Comune di Camerino
  • è divenuto operativo l’automezzo con cestello condotto da 2 operatori del servizio elettrico di Parma, Giuseppe Acerbi de Pasquale  Derudas;
  • è divenuto operativo l’automezzo spargisale 3 assi condotto da Arnaldo Michelotti di Piacenza
Comune di Sarnano
  • è divenuto operativo l’automezzo con cestello con 2 operatori del servizio elettrico di Parma Riccardi Filippo e Barletta Domenico;
  • è divenuto operativo lo spargisale a 2 assi condotto dal collega di Piacenza Mulazzi Giordano;
  • è divenuto operativo il furgone Mercedes 4×4 per l’assistenza logistica, condotto da Valesi Tommaso.
  • Interventi nella zona di Camerino

    Interventi nella zona di Camerino

Comune di Pievetorina e Comune di Monte Cavallo (strada n. 209 Val Nerina)
  • è divenuto operativo lo spargisale 2 assi condotto dal collega di Reggio Emilia Stefano Bianchini;
  • è divenuto operativo lo spargisale 3 assi condotto dal collega di Reggio Emilia Bartolomeo Loforese.
  • soccorsi Iren 4
Il capo missione Alberto Bonora che utilizza per gli spostamenti un fuoristrada 4×4, si occupa del coordinamento con le sale operative della Protezione Civile e con i sindaci, curando inoltre l’assistenza e il collegamento tra le squadre operative di Iren, tutte in costante collegamento radio tra di loro e con la Protezione Civile”.
Soccorsi Iren 3
“Lo spirito di gruppo che si è instaurato tra i colleghi di Parma, Reggio e Piacenza é ottimo – riferiscono da Tolentino –  La situazione nella zona è molto difficoltosa: le intense nevicate hanno sovraccaricato i tetti ed i cornicioni, molti dei quali sono a rischio crollo. L’attività delle squadre con cestello, pertanto, è stata dedicata alla messa in sicurezza di molte abitazioni in Comune di Camerino ed in Comune di Sarnano. Le immagini che arrivano da quelle zone rendono bene la situazione in cui versano le sfortunate popolazioni colpite dalle avversità atmosferiche.
Le operazioni di sgombero e di spandimento sale proseguiranno fino a tarda sera, e ricominceranno nei giorni seguenti sotto il coordinamento della Protezione civile”.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *