Sala del Tricolore: il sindaco Vecchi dichiara 105 mila euro. E Pagliani “paperone” sfiora i 400 mila euro
Sempre latitante la dichiarazione dei redditi di Notari

20/12/2016 – Con un imponibile 2016 di 105 mila 965 euro, il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi è il più “ricco” della sua Giunta, avendo superato l’assessore Alex Pratissoli che nel 2015 per il 2014 aveva denunciato 113 mila 972 euro, ma quest’anno – per l’anno fiscale 2015 – ha visto crollare il suo reddito a 64mila 193 euro. Raffaella Curioni  denuncia 66 mila 125 euro, Matteo Sassi 48 mila 268, Mirko Tutino 46 mila 246, Serena Foracchia 40 mila 77, Valeria Montanari 39 mila 637, il neo assessore Daniele Marchi 37 mila 449 e Natalia Maramotti 34 mila 834.

Giuseppe Pagliani

Giuseppe Pagliani

Continuano a non essere pubblicati i redditi dell’ex assessore alle Finanze Francesco Notari, che ha depositato la documentazione negli uffici comunali ma ha chiesto la non pubblicazione allegando un parere legale. Il comune ha accettato, in contrasto con la legge ed è in attesa di un parere dell’autorità Anticorruzione.

Il Paperone di Sala del Tricolore, invece,  è il Capogruppo di Forza Italia, l’avvocato Giuseppe Pagliani che ha dichiarato 397 mila euro, con un balzo in avanti rispetto ai 205 mila 290 del 2015. Seguono la notaia Maura Manghi del Pd con 132 mila 789 euro e l’avvocato Claudio Bassi (Forza Italia) con 130 mila 932 euro. Salvatore Scarpino è il secondo più ricco del  Pd con 80 mila 30 euro, segue Pierluigi Saccardi con 61 mila 630 euro.  Sopra i 50 mila euro Matteo Terzi (entrato in consiglio un mese fa al posto di Marchi), Cinzia Rubertelli di Alleanza Civica e l’avvocato Gianluca Vinci della Lega Nord. La presidente del consiglio Emanuela Caselli 49 mila 747 euro.

Il capogruppo Pd Andrea Capelli denuncia 29 mila 495 euro

La frugalità domina nel gruppo 5 Stelle dove solo l’avvocato Paola Soragni supera i 30 mila euro, L’architetto Norberto Vaccari denuncia 13 mila 193 euro il capogruppoIvan Cantamessi 21 mila 48 .

I più “poveri” della classifica generale sono Nicolas Caccavo di Forza Italia con 9 mila 915 euro, Dario De Lucia del Pd con 6 mila 43 eur, e Roberta Pavarini anche lei Pd con 4 mila 744 euro. Non disponibili le dichiarazioni di Silvia Incerti (che l’anno scorso risultava esentata) e federico Montanari.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *