Reggiana-Bassano: le pagelle granata.

– di Carlo Codazzi –

PERILLI 6: Praticamente inoperoso, è reattivo nel deviare in corner una staffilata da fuori di Laurenti. Sul pari veneto Maistrello gli sbuca da due passi e non può nulla.

GHIRINGHELLI 6: Si propone senza trovare sbocchi perché il Bassano chiude le fasce, però ringhia e presidia la corsia. Decisivo nell’azione del gol granata perché vince il contrasto che lancia l’azione.

SPANO’6: Attento e puntuale quando il Bassano prova a pungere nella prima mezzora, poi amministra nella ripresa fino al finale thrilling che coinvolge anche lui.

SABOTIC 6: Come Spanò non concede quasi nulla nel momento in cui il Bassano è più pericoloso nella prima parte. Il pari di Maestrelli sorprende anche lui.

PEDRELLI 5,5: E ‘ un laterale portato a spingere e lo fa senza trovare, però, spunti interessanti. Dalla sua fascia parte il cross del pari di Falzerano.

CALVANO 5:  Il turbo non l’accende mai. Ha tirato a lungo la carretta come dice il mister e adesso manca di carburante. Un tiro alto nel 1° tempo poi Colucci lo toglie nella ripresa.

BOVO 6: parte da regista davanti alla difesa, copre ma fatica trovare spunti per innescare gli attaccanti. Cresce nella ripresa giocando da interno destro.

FALCONE 5: Parte bene con un bella sgroppata che s’infrange sull’ultimo uomo, poi gira a vuoto, non rientra ad aiutare il centrocampo ed esce nella ripresa per Manconi.

CESARINI 6: Il Mago stava decidendo la gara con un facile appoggio in rete in cui ha avuto il merito di seguire l’azione. Nei primi 45’ serve un assist che Ghiringhelli spreca.

NOLE’5.5: Schierato a sorpresa interno sinistro anche lui si muove sul campo senza costrutto. Non trova le linee di passaggio e spesso si accentra aprendo spazi pericolosi. Meglio nella ripresa.

MARCHI 5: Nel ° 1 tempo Colucci lo mette sulla destra e sembra smarrito, poi nel 2° tempo ritorna centravanti, ma non riceve palloni utili e si intristisce.

MALTESE 6: Colucci lo inserisce nella seconda parte per trovare il gioco che non c’è e lui dà un po’ di logica alla manovra e più giro palla.

MANCONI 6.5: Bravissimo a raccogliere il passaggio di Nolè e ad aggirare Rossi per permettere a Cesarini di insaccare a porta vuota.

ROZZIO 4.5: entra per Marchi per conservare il vantaggio e lui si fa anticipare da Maestrelli che pareggia. Imperdonabile.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *