Processo Aemilia bis: dodici rinviati a giudizio, tra loro Palmo Vertinelli . Udienza a fine marzo

29/12/2016  – Il Gup di Bologna Alberto Gamberini ha rinviato a giudizio davanti al Tribunale di Reggio Emilia tutti gli indagati (12 posizioni) del processo Aemilia bis che avevano scelto di non richiedere il rito abbreviato.
L’udienza è prevista per il 29 marzo 2017.

Tra di loro l’imprenditore Palmo Vertinelli (difeso dall’avvocato Gaetano Pecorella), già arrestato nell’ambito dell’inchiesta Aemilia e considerato dagli inquirenti uno degli ‘affaristi’ del clan della ‘ndrangheta attivo tra Reggio Emilia e le province limitrofe.

Secondo gli inquirenti Palmo Vertinelli, in concorso con Giuseppe Vertinelli, avrebbe attribuito fittiziamente le quote di una società, la Sime Srl, a Daniele Bonaccio, allo scopo di “eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *