Mandria di asinelli in fuga a San Maurizio
scortata per chilometri da Carabinieri e Municipale

28/12/2016 – Una breccia nel recinto, forse causata da ignoti, ha favorito nella notte la fuga di diciassette asinelli di proprietà di un’azienda agricola con sede nella zona  del parco del Mauriziano, nelle campagne di Reggio Emilia. Intorno alle 5.30 di questa mattina gli asini hanno invaso le strade e le campagne tra San Maurizio e Gavasseto. L’inconsueto spettacolo non è sfuggito agli automobilisti che hanno chiamato le forze dell’ordine.

Gli asinelli scortati dai Carabinieri a San Maurizio

Gli asinelli scortati dai Carabinieri a
San Maurizio

I carabinieri e gli agenti della Municipale, intervenuti sul posto, hanno individuato il gruppo di animali che nel frattempo si era spostato tra via Comparoni e via Fioravanti, e insieme al titolare dell’azienda agricola li hanno radunati. Gli operatori di via Brigata Reggio per evitare che i ciuchi si spaventassero al passaggio delle auto, hanno scortato il convoglio lungo tutto il percorso di circa 5 chilometri fino alla stalla dell’azienda, dove gli animali sono rientrati sani e salvi.

asini-2

 Da canto loro i carabinieri per 5 chilometri hanno tenuto a bada gli animali cercando anche di dirottarli nei vari spazi che si presentavano lungo il percorso, sino a quando non sono riusciti a farli entrare  nel campo sportivo di Gavasseto. Lì sono stati raggiunti dal proprietario, arrivato con dei trailer per trasporto cavalli, con i quali ha riportato gli asinelli nell’azienda di San Maurizio.

asini-5

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *