I bracieri a carbone sono pericolosi
Famiglia marocchina intossicata dal monossido: due bambini rischiano di morire

19/12/2016 – Ancora una famiglia intossicata dai miasmi di un braciere da carbone. E’ accaduto ieri sera in un’abitazione di via Petrarca a Guastalla.  

Una coppia di cittadini marocchini e due dei loro figli sono stati  portati d’urgenza all’ospedale di Guastalla per le cure del caso e quindi trasferiti all’ospedale di Fidenza per il trattamento in camera iperbarica.

L’allarme al 118 è giunto poco dopo le 21 a causa dei malori avvertiti dai due coniugi: i sanitari intervenuti sul posto  hanno subito condotto la coppia (lui di 50 anni e  lei di 34)  i due figli (di 3 e un anno) al pronto soccorso per un’intossicazione da monossido, fortunatamente lieve.

Sul posto i Carabinieri hanno  trovato un braciere per riscaldare gli ambienti, dal quale si è sprigipnato il monossido.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *