E’ una toscana la regina delle truffe sul web
In anno false vendite di aspirapolveri Folletto per 25 mila euro

7/12/2016 – Una donna di Pistoia ha messo insieme 25 mila euro in un anno truffando su internet i malcamitati che credeva di comprare da lei aspirapolveri Folletto a prezzi molto allettanti. Alla truffatrice, che ha 28 anni e ha già una bella sfilza di precedenti specifici, sono arrivati dai Carabinieri di Cadelbosco Sopra a seguito della denuncia presentata da un uomo  del paese, una delle tante  vittime del raggiro.

Per portare avanti la truffa, come accertato dai carabinieri di Cadelbosco Sopra che hanno condotto le indagini, la donna pubblicava su un sito di annunci le sue offerte relative alle aspirapolveri. Ma volta ottenuto il corrispettivo, che si faceva accreditare su una postepay, spariva nel nulla. Uno dei truffati, un 38enne di Cadelbosco Sopra, si è rivolto ai Carabinieri del suo paese denunciando la truffa: aveva acquistato l’aspirapolvere pagando il corrispettivo pari a 310 euro senza tuttavia ricevere quanto acquistato. Dagli accertamenti sono risultati introiti per circa 25.000 euro per aste e vendite online,  iniziate già dal novembre del 2015 che vendeva senza mai spedire.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *