Livia Bianchi, presidente del museo Ligabue di Gualtieri, alla guida di Cavriago Servizi

9/12/2016 – L’avvocato Livia Bianchi è la nuova direttrice dell’azienda speciale «Cavriago Servizi». Succede all’architetto Alessandro Mordini che ha assunto un incarico di direzione in un ente pubblico a Sassuolo.

Livia Bianchi è iscritta all’albo professionale degli avvocati di Reggio Emilia dall’aprile del 2007, dopo essersi laureata in Giurisprudenza all’Università di Parma nel 2001. Coniugata e madre di due bambini, ha alle spalle una esperienza pluriennale di avvocato civilista, amministrativista e di amministratrice pubblica; dal 2004 al 2006 è stata consigliere comunale e dal gennaio 2007 al marzo 2014 assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili, all’Urbanistica e all’Edilizia privata del Comune di Gualtieri; dall’aprile 2014 è presidente della Fondazione Museo Antonio Ligabue e si occupa dell’organizzazione e della gestione della Fondazione stessa.

«A nome dell’Amministrazione comunale e mio personale – dichiara il sindaco Paolo Burani – rivolgo a Livia Bianchi gli auguri di buon lavoro ed esprimo ad Alessandro Mordini i sentimenti di gratitudine e stima per l’opera che ha svolto a Cavriago. Grazie al lavoro di Mordini, l’azienda speciale “CavriagoServizi”, braccio operativo del Comune nella gestione dei servizi educativi e del patrimonio pubblico, è riuscita a conseguire nuovi obiettivi gestionali».

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *